Geplaatst op 26 Reacties

Vitamina B12: perché è importante e dove si trova? | Filippo Ongaro

Vitamina B12: perché è importante e dove si trova? | Filippo Ongaro


Vitaminstore.nl

De beste Nederlandse online gezondheidswinkel voor:

Veel mensen zoeken naar:

==>> Bezoek Vitaminstore.nl



 
Ottieni ora GRATIS il primo video corso scientifico interamente dedicato alla nutraceutica👉🏼

I cibi che mangiamo sono sempre più industrializzati e iper cotti e la conseguenza è che i nutrienti in essi presenti sono drasticamente diminuiti fino a non essere più sufficienti al nostro organismo.

Di qui la necessità di integrare. La vitamina B12 è uno dei nutrienti che sono venuti meno in misura maggiore, anche a causa dell’affermarsi di diete che non prevedono cibo di origine animale.

#salute #vitaminab12 #integratori

Buongiorno ,

nei miei vari libri sulla nutrizione, ho parlato molto spesso dell’importanza delle vitamine.

Sono tra i pochi medici che non teme di sottolineare che in realtà un apporto ottimale di vitamine è assolutamente fondamentale, perché il nostro organismo e il nostro metabolismo funzionino in maniera altrettanto ottimale.

Ci possono essere due tipologie di carenze:

🔴 macro carenze acute: carenza molto pesante che avviene in tempi molto stretti,

🔴 micro carenze croniche: una piccola carenza che si protrae per un lungo tempo.

Le prime sono ormai scomparse, ma questo non vuol dire assolutamente che non ci siano le altre, anzi le micro carenze croniche sono in costante crescita.

Ti starai chiedendo come mai, visto che mangiamo in realtà sempre di più, addirittura troppo.

La risposta è molto semplice: mangiamo cibo raffinato, tutto preparato industrialmente, tutto cotto, tutto trasformato in qualche modo e dunque la garanzia che ci sia un apporto adeguato di vitamine, è assolutamente teorica.

La vitamina B12 è una di quelle vitamine in cui la carenza è più frequente, perché negli ultimi anni c’è stata una grande battaglia contro i prodotti di origine animale e la vitamina B12 si assume mangiando in particolare uova, pesce, carne, formaggi e cibi di origine animale.

Riducendo drasticamente l’apporto di questi alimenti, come accade per esempio con diete vegetariane e ancora di più con le diete vegane estreme, per non parlare delle diete fruttariane e di tutte le altre manifestazioni più o meno comprensibili di restrizione alimentare, ecco che la carenza di vitamina B12 può assolutamente essere presente.

Oggi sempre di più stiamo tornando a una concezione di alimentazione che deve rappresentare un equilibrio costituito da cibi genuini (non raffinati) e i dosaggi corretti.

In realtà non ci serve tantissima vitamina B12, ne basta relativamente poca, però è una vitamina assolutamente fondamentale perché aiuta a mantenere la salute delle cellule, in particolare le cellule nervose e le cellule del sangue, tant’è che una sua carenza, oltre ad aumentare il rischio di malattie cardiocircolatorie e di alcune patologie oncologiche, ha proprio come conseguenza quella di un’anemia megaloblastica da carenza di vitamina B12.

Non è facile arrivare a queste conseguenze, bisogna rimanere in una situazione di carenza per un tempo molto protratto. Quindi non c’è niente di cui allarmarsi, però è chiaro che se riconosci che assumi molto poco o non assumi per niente queste categorie di alimenti, forse conviene ripensare la tua alimentazione.

L’integrazione è a dosaggio piuttosto basso; sono sufficienti circa 50 microgrammi al giorno per avere la certezza di non avere una carenza di vitamina B12.

Come ho detto tante altre volte, pur essendo in favore dell’integrazione alimentare, ritengo che l’ideale sarebbe farsela consigliare da un medico nutrizionista esperto, o da un farmacista esperto in integrazione alimentare e nutrizione umana. L’ideale sarebbe assumere un multivitaminico a dosaggio basso ma a spettro molto ampio, per evitare qualsiasi tipo di carenza.

È importante saper definire un piano alimentare che metta insieme una dieta equilibrata con l’uso di integratori alimentari adatti alle tue esigenze.


Vitaminstore.nl

De beste Nederlandse online gezondheidswinkel voor:

Veel mensen zoeken naar:

==>> Bezoek Vitaminstore.nl



 

26 gedachten over “Vitamina B12: perché è importante e dove si trova? | Filippo Ongaro

  1. Io la vitimina b12 la prendo ogni giorno un flaconcino. E poi prendo anche il ferro nn perché nn mangio carne ma perché per motivi dovuti al ciclo sono diventata anemica quindi devo prenderlo. Feroo e vitimina b

  2. Vitamina I (informazione): perche' e' importante assumerla per intero e non solo parziale? :)In questo video non viene menzionato come mai animali prettamente erbivori contengano questa famigerata B12. Premettiamo che la B12 viene creata dall'organismo animale per mezzo di un batterio, che si trova nella terra (o nello “sporco” diciamo) e premettiamo anche che l'uomo e' in grado di auto-prodursi questa vitamina, ma prodotti anti-batterici, il fatto che non si giochi piu' nella natura e di conseguenza il contatto con la terra stessa, ha fatto si che il nostro modernismo debelli tutti i batteri sporchi e cattivi (vedi pubblicita') incluso il nostro batterio “amico”.In conclusione:- gli animali vivono nello “sporco” (non si usano antibatterici nelle fattorie) e producono B12 da cio' che mangiano: erba- gli umani “devono” mangiare gli animali per assumere quella B12, quindi siamo TUTTI carenti in un modo o nell'altroSpero questo commento possa chiarirvi di piu' il concetto correttamente trattato dal Dr. Filippo e possa in qualche modo farvi trarre qualche conclusione.

  3. Ma se uno ne è carente anche mangiando carne, pesce e uova tu consigli di integrarla?

  4. Comunque anche mangiando prodotti animali si può andare in carenza di b12 visto anche come si allevano gli animali

  5. Caro Dottor Ongaro vorrei sapere da lei s le la vitamina B12 fatta da qualche mese fa e buona I valori sono428 e la vitamina D e di54,8Grazie Io la seguo con piacere e faccio l alimentazione di Life 120 Grazie

  6. come fare durante la terapia con pantoprazolo per reflusso gastroesofageo??

  7. Beh,gli animali se ne fregano delle presunte carenze vitaminiche… soprattutto quelli che vivono in natura mangiano il cibo che il Creatore ha pensato per loro e vivono sereni e in salute.Tutto questo parlare di vitamine è solo BUSINESS.

  8. Dr Ongaro, che succede se prendo troppa vitamina B12? Voglio dire se integro con le pastiglie nella mia alimentazione, che succede? Grazie per le sue preziosissime informazioni.

  9. Come al solito, la verità sta nel mezzo.. poco, ma tutto!

  10. Cioè onestamente un video molto blando…

  11. Dottore una domanda: come mai le linee guida consigliano dai 2 ai 5mcg giornalieri di B12 rispetto a quanti ne consiglia lei? (50mcg)

  12. Disinformazione totale state facendo. La vitamina B12 è un batterio e viene prodotta dalle piante. Gli animali la contengono perché i mangimi sono addizionati di B12. L'intera popolazione ne è carente e i terreni sono oramai sterilizzati, per tal motivo nei cibi vegetali non c'è. Chiunque deve integrarla, onnivori compresi. Dunque non facciamo disinformazione, non significa nulla se siete un medico.

  13. Ho sofferto da sempre di gravi problemi depressivi fino a diventare una sorta di demenza, ero arrivato a 32 anni che passavo le giornate sul letto a pensare al suicidio.Ho preso psicofarmaci per più di 10 anni che hanno solo aggravato la situazione rovinandomi.A 32 anni ho scoperto che soffro di un malassorbimento di questa vitamina, il valore era basso.Fatte le iniezioni di B12 (dobetin) e aumentando il valore sono praticamente uscito da una situazione infernale.

  14. Trovo altamente ingiusto , da parte di un esperto del genere, che viene ascoltato da chi non ne sa molto, dire che la B12 si assume mangiando carne, senza specificare da dove venga realmente. La gente pensa che la producano gli animali. FALSO! La B12 è prodotta dai batteri. Prima sia gli animali che l'uomo quindi la assumevano naturalmente prendendo prodotti direttamente da terra. Oggi l'uomo lava tutto ( quindi addio b12) e gli animali vengono alimentati con mangimi per poterne controllare la provenienza . Questi mangimi vengono artificialmente addizionati di b12. Che altrimenti gli animali non avrebbero. Quindi , tra un vegano che la assume direttamente tramite integratore, e un onnivoro che la assume tramite carne a cui è stata data tramite integratore, che differenza c'è? Questa si chiama MALINFORMAZIONE.

  15. Anemia perniciosa che alimentazione?

  16. Esattamente dalla ststistica dellr mie zid e mamma vissute fino a 99,6 95,94 era in comune tutto questo.Io amo gli animsli e vorrei essere quasi vegetariana lasciando vis ls carne e avendo piu di 70 anni mi manchera da questo comportamento la vitamina b12.Allora la prenderei come integratore.

  17. Ma x una signora che ha l'Alzheimer va bene prendere la vitamina b12??

  18. Il mio vitamine B12 e' 230 sono una femmina dy 35 anni dovrebbd prendere medicina ?

  19. Quale multivitaminico consiglia? Ce ne sono tanti.. e io non so segliere. Grazie

  20. Ma se agli animali da allevamento, ( non allo stato brado), viene integrata dall'allevatore, non possiamo, non mangiando carne, integrala da soli?

  21. Salve, cosa consiglia per la perdita totale della fame e dell'appetito?

  22. Grazie dottore!Lei è davvero una persona preziosa.

  23. Ci potrebbe essere un cattivo assorbimento? Per svariati motivi l intestino a volte non assorbe le sostanze primarie.

  24. Oggi non possiamo parlare di carenze alimentare.. I mercati.. I centri commerciali scoppiano

Geef een reactie

Het e-mailadres wordt niet gepubliceerd. Vereiste velden zijn gemarkeerd met *